Archivi categoria: – Passatempo

Alcune barzellette su Totti

 

totti-carabinieri.jpg

 

  1. Perché Totti ama tanto le barzellette? – Perché lo fanno ridere tre volte: la prima quando gliele raccontano, la seconda quando gliele spiegano e la terza quando le capisce.
  2. Francesco Totti e la consorte Illary stanno passeggiando nel centro di Roma con Cristian e la carrozzina con dentro Chanel. Ad un certo punto Illary si ferma davanti alla vetrina di una profumeria mentre Francesco cammina ancora per qualche metro. Illary fa:
    – Amo’, certo che Chanel numero 5 me piace proprio tanto!
    Francesco risponde deciso:
    – Movite che Chanel il numero 5 nun ce lo po’ ave’. Ce l’ha già Mexes…
  3. – Qual è il colmo per Totti? Mangiarsi i rigori col cucchiaio.
  4. La maestra del CEPU a Totti:
    – Francesco, quant’è lontana la Danimarca dall’Italia?
    Totti:
    – Un tiro de sputo…
  5. Prima di prendersi gioco di Totti bisognerebbe sapere esattamente chi è Francesco Totti!
    Dopotutto è solo un uomo che sbaglia… come totti!

I sette nani sono arrivati al Vaticano ed incontrano il Papa.

339si7p.pngI sette nani sono arrivati al Vaticano ed incontrano il Papa. Brontolo:
– Senti Papa, c’è una suora più bassa di noi?
– No.
– Dai, pensaci un attimo.
– Ma no, non c’è.
Ancora Brontolo, un po’ arrabbiato:
– Ma Papa, pensaci ancora. Sei sicuro al 100%?
– Senti, sono sicurissimo che non c’è una suora più bassa di voi.
I sei nani dietro:
– Brontolo si è scopato un pinguino, Brontolo si è scopato un pinguino …

Alcune tartarughe vanno a fare un pic nic.

tartaruga.pngAlcune tartarughe vanno a fare un pic nic. Cammina, cammina dopo 2 mesi arrivano sul prato prescelto. Si accingono a bere un aperitivo per iniziare, ma si accorgono di aver dimenticato il cavatappi a casa. Allora una dice: -“Vado io a casa a prendere il cavatappi, però voi non dovete mangiare finchè non arrivo! OK?” Le altre tartarughe accettano e attendono di buon grado l’arrivo della compagna. Passa il tempo… 2 mesi… 6 mesi… 1 anno… e sto’ cavolo di tartartuga non arriva. Allora le altre, affamatissime, stanno per buttarsi sul cibo, ma salta fuori la tartaruga da un sasso e dice: -“E no, eh… se fate così non ci vado mica a casa a prendere il cavatappi!”